Dic 292012
 

Quella che sto per raccontare è una storia un po… “strana”. Mi son deciso a farlo adesso perchè ci sono delle volte che il solo pensarci mi lascia l’ amaro in bocca. Un senso di fastidio, di malessere . Ma veniamo al dunque. Mi chiamo Luigi , 27 anni, un metro e settanta per 85 kg di peso , ( si lo so sono leggermente in sovrappeso ), capelli castani un viso simpatico ( così dicono ) ed una laurea in Economia e Commercio in tasca. Una passione per le moto tramandata da mio nonno Egidio, corridore di medio livello con Guzzi che oggi fanno sorridere ma allora trasformavano ragazzi in eroi.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Dic 062012
 

Bambini, ragazzi e poi uomini. Bambine, ragazze e poi donne.

Ma siamo sempre noi stessi, siamo sempre i soliti davanti alla specchio. Magari con piccole differenze, ma sempre noi. La passione è come noi: si trasforma, cambia, a volte diminuisce per poi ri-esplodere, ma non cessa mai.

E la cosa più meravigliosa, credeteci o meno, è che è la passione a conoscere noi. Si, proprio cosi. Rimane lì, a volte zitta zitta , e a volte molto esuberante e rumorosa, ma è sempre li.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Nov 282012
 

E’ semplicemente passato troppo tempo. Cazzo… una stagione!

La vita a volte riesce a condensarsi, tratti infiniti diventano piccoli segmenti. Tutto diventa così veloce che anche un solo millimetro di realtà  racchiude in sè diversi mesi. Mesi intensi, settimane veloci e giorni rapidissimi.

Ne facciamo di cose: viaggi, lavoro, avventure, cazzate al bar con li amici…. Ogni singola esperienza è fatta di ore, a volte giorni, che si sommano creando cosi la nostra vita. Una vita fatta di istanti.

Come il giro in pista. Ogni curva, ogni ingresso ci fa guadagnare o perdere millesimi che sommandosi danno un giudizio inequivocabile sulla nostra prova, passaggio dopo passaggio. Anche qui ogni istante è importante.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:

The photographer

 Posted by at 11:05  Appunti  No Responses »
Nov 102012
 

Finalmente un giorno libero, decido così  di fare una puntatina alla ” vicina ” pista di Castelletto di Branduzzo.  Sbrigo  in fretta le scartoffie ed eccomi pronto per un pomeriggio di divertimento.  Aspetto  l’ ingresso in pista,  (non è la  prima volta)  e un po di emozione  mi  fa compagnia. Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:

Scooter

 Posted by at 08:42  Appunti  No Responses »
Set 172012
 

Questa volta voglio parlare di….  scooter !!   Il Boss di questo sito arriccerà un pò il naso ma pazienza,  voglio dedicare un po di tempo a questa categoria di ….motociclisti ? Utenti della strada ?  Lascio a voi la scelta. Gli scooter che animano le nostre città  sono a dir poco un’infinità, variano per cilindrata, da 50 fino a 850 cc, per motore (monocilindrici, bicilindrici…) e per altri svariati motivi: capacità di carico, ruote alte, basse etc. etc.

Ma fra tutti voglio puntare il dito su quello che definire il RE del settore è dire poco, (le vendite lo confermano): il mitico, inimitabile,  T-MAX . Per chi fosse totalmente ignaro aggiungo qualche dato chiarificatore: trattasi di scooter 500 cc  ( ora 530), 44cv e quasi 170 km/h di velocità massima.. il tutto per “soli ”  10500 euro e, ovviamente, questo è il prezzo di partenza . Per chi volesse un T-MAX  più personale c’è il  kit estetico chiamato sport ( pedane in alluminio, porta targa, schienalino ) e, per chi non rinuncia a nulla, anche uno spettacolare Akrapovic a  1049 euro… come rinunciarvi!!!  Al T-MAX va il merito d’aver unito l’ Italia: ovunque vi troviate, da Bolzano a Reggio Calabria, guardatevi intorno e ne vedrete uno.

Come spesso capita, a tanto apprezzamento corrisponde quasi altrettanto disprezzo.  Ma perché ?  Ecco alcune  opinioni :

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:

Doppia S

 Posted by at 02:53  Appunti  No Responses »
Giu 182012
 

Si arriva alla galleria, dove il rombo del motore viene amplificato e le pupille, strette dalla concentrazione, si aprono un po’ di più per sfruttare la minor luce a disposizione.

Tra poco arriva il rettilineo e la staccata che immette nella doppia esse… E’ il momento giusto… La moto davanti a me è più lenta in inserimento e percorrenza, ma il motore nettamente superiore al mio la fa allontanare di continuo sul dritto… Devo sfruttare la staccata e attaccare all’esterno della prima curva… cosi sarò in piena traiettoria per la seconda e Mr. BMW non potrà replicare…

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a: