Giulianaspeed

Feb 282012
 

Purtroppo accade anche questo….Vite spezzate in un attimo!!!

E’ vero!!!….accade in moto come accade in mille altri modi…

Ma quello che ci si chiede è se questa passione non sia troppo pericolosa e se valga la pena continuarla….E questi pensieri  ti affliggono quando  magari proprio un tuo amico se ne va via e pensi che tante persone stanno ora soffrendo per quanto è accaduto. Pensi che forse non vale la pena rischiare. Magari hai famiglia, moglie e bimbo, e pensi subito a loro. Pensi che tutto questo sia da egoisti. Puoi trovare altre mille passioni senza che minimamente si possa rischiare la vita che, la stragrande maggioranza delle volte, è nelle mani di perfetti sconosciuti e non dipende neppure da noi stessi o dalla bravura che abbiamo nell’andare in moto…. sai che puoi metterci tutto l’impegno che vuoi per evitare cadute o incidenti ma, purtroppo, nella tua strada devi fare anche i conti con gli altri.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Feb 202012
 

Ho deciso, anche quest’anno… Viaggio in moto!.. ma il solito dilemma incombe: “in che direzione?”….ci penso e ci ripenso…. non posso allontanarmi troppo dall’Italia…sono una donna… ho poca esperienza di viaggio… conosco poco le lingue straniere…. e viaggio quasi sempre da sola…vabbe’… tiriamo fuori un pochetto le “palle”  e facciamoci coraggio… destinazione Provenza! E non passa molto che però trovo già un amico pronto a seguirmi.

Non ho optato per la Provenza per lo stesso motivo per cui viene scelta da molti motociclisti : le fantastiche Gole du Verdon… ho scelto questa meta perchè adoro i fiori e da sempre sono una vera romanticona. Sono affascinata dai colori e dai profumi che queste magnifiche meraviglie del mondo sprigionano. Naturalmente il mese ideale è giugno, in piena fioritura. Spero solo che il mio compagno di viaggio non sia allergico al polline, perchè ancora lui non sa che, in quel viaggio, lo catapulterò proprio in mezzo a distese immense di lavanda… prati immensi color viola…

E via!!! Si parteeeeeeeeeeeeee

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Feb 132012
 

Avete mai pensato perchè ci piace tanto viaggiare???
Io la penso esattamente come un mio amico, che sostiene: “siamo esploratori dell’anima, siamo in continua ricerca  e la ricerca è capire di avere bisogno di qualcosa”… quindi la vita va avanti a forza di ricercare, ricercare, ricercare e… viaggiare. Perche’ viaggiando si fanno esperienze diverse e le diversità ci insegnano a conoscere meglio noi stessi e di conseguenza gli altri.

Certo, è anche vero che il GRANDE piacere che traiamo dal viaggiare viene influenzato molto da ritmi di vita sempre piu’ stressanti, da potenzialità economiche ridotte e da impegni lavorativi sempre piu’ esagerati… Quindi viaggio alla fine è uguale a libertà. Staccare la spina… insomma è una sorta di liberazione, per alcuni di noi, dalle fatiche che la vita ogni giorno pone davanti al nostro percorso!

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Feb 022012
 

Niente velocità, niente saponette grattate, niente gomme troppo usurate… è così che la moto piace a molte di noi: tutta ORIGINALE o magari con un piccolo ed insignificante simbolo che la renderà più nostra… come un fiocco sul manubrio!!!!!

La donna, molte volte, vive diversamente il piacere di esser motociclista rispetto all’uomo….

E’ vero che la maggior parte di noi, proprio come gli uomini, vive la moto per quello che riesce a trasmettere.

Scrive Paola di Milano (Bonneville Triumph): “aver il tempo di assaporare tutto quello che ho attorno coi miei ritmi e con i miei modi. L’ho comprata in un momento in cui avevo bisogno di un grande cambiamento e ho così finalmente realizzato il sogno di una vita… mi piace stare sola coi miei pensieri, oppure in compagnia di persone che condividono la mia passione”…

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Gen 252012
 

Magari si esagera… eh si… sembriamo proprio dei pazzi… parliamo delle nostre moto quasi paragonando l’affetto che proviamo per loro, all’affetto che si prova per una persona amata….

Quante sono le frasi, dedicate alle moto, che cominciano con parole tipo “mi sei mancata tanto…. non vedevo l’ora di riabbracciarti dopo il freddo invernale… staccarmi da te sara’ dura… non posso vivere senza di te”… tutte frasi piene di parole che sembrano dettate da un innamoramento…e poi …puff…ti rendi conto che quelle parole sono dedicate ad una motocicletta: quasi una barzelletta per molti e ci si ride quasi sopra. Ridiamo anche noi che siamo motociclisti… è come se ci prendessimo in giro da soli… come se sapessimo e dessimo per scontato che, agli occhi degli altri, noi siamo come degli extraterrestri…

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a: