Set 262016
 

IMG_4302

Berlin Marathon. Non serve altro per pensare alla maratona più importante d’Europa, la più veloce al mondo, una delle 6 Major, una gara organizzata con precisione tedesca e di elevatissimo prestigio… Le premesse ci sono tutte… peccato che per me si rivelerà la più sfortunata!

Mi iscrivo subito dopo la scorsa maratona autunnale, sicuro e forte del tempo ottenuto, e già ai primi di dicembre 2015 ho la conferma di esser stato accettato! A fine Maggio un infortunio abbastanza grave mi tiene fermo 6 settimane facendomi quasi perdere le speranze di partecipazione… Dedico anima e corpo al recupero, faccio tutto il possibile e sforno 10 settimane perfette di preparazione che mi portano verso Berlino in super forma fisica e psicologica. Sono pronto….. Ma…

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Set 092016
 

Bucci

Cinque mesi senza gare. Settimane difficili di dolore, impegno e fatica. Settimane di piccoli traguardi e sorrisi. Settimane di miglioramenti e risultati. Sì, è ora di tornare a gareggiare, di mettermi alla prova per fare il punto della situazione.

Decido per la Mezza Maratona di Buccinasco, comoda, vicina, economica e per di più FIDAL. Gara con un bel percorso nel verde, non troppo veloce, ma piacevole e ovunque leggo lodi all’organizzazione, curata da Verde Pisello.

Sono teso, un po’ nervoso ed emozionato come non mi capitava da parecchio. Parto solo soletto in auto e mi dirigo sul presto alla gara: voglio godermi tutto, far con calma, concentrarmi e rilassarmi. Arrivato a destinazione mi accolgono già sorrisi e persone molto disponibili che mi mettono subito a mio agio. L’unico problema è la temperatura che intorno alle 8 è già vicina ai 30 gradi e l’umidità è molto alta.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Ago 302016
 

IMG_3568

La citazione ai Pink Floyd è dovuta. E’ metaforica, ma è veramente calzante.

Finalmente le gambe girano e il ritorno alla forma, iniziato in Sud Africa, è sfociato finalmente nei primi allenamenti a ritmi sostenuti e imprevisti che hanno accompagnato dieci fantstici giorni di vacanza a Fano.

Luglio è passato tutto d’un fiato con le prime ripetute e i primi lunghi che mi hanno portato ad affrontare gli allenamenti di inizio Agosto con più fiducia, ma sempre  con un po’ di timore di non riuscire nella pianificazione programmata.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Lug 312016
 

IMG_3026

Ho dovuto staccare la spina. Da voi, da me, dal running e da tutto.

Mi spiace aver tralasciato il blog e mi spiace aver smesso di scrivere, ma ero arrivato ad un baratro profondo da cui non vedevo più molta luce. Un grande infortunio mi ha fermato completamente per la prima volta e molte altre cose personali hanno fatto da contorno ad un periodo fra i più cupi della mia vita.

Ma come al solito mia moglie, mio figlio e i soliti pochi amici mi sono stati vicini e mi hanno aiutato, passo dopo passo, a uscire da quel tunnel e rimettermi in carreggiata. Ho capito alcune cose, ho selezionato persone e ho mantenuto idee, ma anche cambiato diversi parametri. Insomma un piccolo “soft reset” che ha completato la rigenerazione ancora nel mio amato Sud Africa.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Nov 302015
 

trino

 Il cielo è ancora buio, ma i lampioni illuminano le auto parcheggiate coperte di ghiaccio… Cosi mi sveglio alle 5:30 di domenica mattina, sapendo che il freddo sarà l’unica componente negativa della giornata. Tutto il resto è stato pianificato con cura, la preparazione è andata molto bene e anche oggi i miei migliori amici mi accompagneranno alla gara, rendendo tutto più facile.

Faccio la solita colazione collaudata e mi incontro con Raffaele che sarà il mio autista per arrivare a Trino. Il viaggio è tranquillo e sereno: dal finestrino scorrono paesaggi ghiacciati sotto il cielo rosa che inizia ad essere rischiarato dal sole. Il termometro segna -2 gradi C…

Si arriva a destinazione, entriamo in palestra e indosso gli indumenti scelti per la gara con l’unico dubbio sui guanti… Risolto e deciso, non mi resta che infilare gli integratori e coprirmi con una felpa vecchia “usa e getta”. La botta di freddo all’uscita è molto forte e inizio subito a corricchiare per scaldarmi, salutando i miei amici che invece decidono per un caffè.

Il grande momento è arrivato. Sono sotto l’arco della partenza, la banda attacca l’inno di Mameli e poi BANG! Si parte!

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Nov 102015
 

Capture

Just go for it!

Semplice, veloce e immediato. Determinazione che spacca le difficoltà e fa superare ogni ostacolo. Tutto qui?

No! Cuore e fuoco. Cuore e amore. Passione. Battiti, istanti e pulsazioni. Tensione, fibre muscolari tese.

I passi risuonano attutiti dal terriccio mentre una brezza forte proveniente dal mare fa sbattere la maglia attorno al mio torace. Il sole sta scendendo dietro la collina e le prime ombre si allungano. I bip del GPS suonano regolari e sempre meno spaventosi perché ormai sento il fisico allenato. Un altro giro, un’altra sfida, un altro allenamento finito.

Il tempo scorre, le settimane passano.

I primi dolori sono arrivati e la fatica pure. Li accetto entrambi, li porto con me, stringo i denti conscio del fatto che, se ci sono loro, vuol dire che sto dando il massimo.

Dai un'occhiata anche a: