Lug 312016
 

IMG_3026

Ho dovuto staccare la spina. Da voi, da me, dal running e da tutto.

Mi spiace aver tralasciato il blog e mi spiace aver smesso di scrivere, ma ero arrivato ad un baratro profondo da cui non vedevo più molta luce. Un grande infortunio mi ha fermato completamente per la prima volta e molte altre cose personali hanno fatto da contorno ad un periodo fra i più cupi della mia vita.

Ma come al solito mia moglie, mio figlio e i soliti pochi amici mi sono stati vicini e mi hanno aiutato, passo dopo passo, a uscire da quel tunnel e rimettermi in carreggiata. Ho capito alcune cose, ho selezionato persone e ho mantenuto idee, ma anche cambiato diversi parametri. Insomma un piccolo “soft reset” che ha completato la rigenerazione ancora nel mio amato Sud Africa.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Feb 102016
 

IMG_8878

Si torna in Sud Africa e questa volta lascio la fredda Europa e arrivo nella torrida estate dell’emisfero australe! Come al solito tornare in questi posti mi rende felice, in pace e apre il cuore e la mente ad esperienze uniche e paesaggi mozzafiato.

Le corse più belle di questo viaggio le ho percorse sulla Dolphin Coast, il cui caldo torrido e umido mi ha fatto sudare come non mai!

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Ott 012015
 

IMG_6045

San Diego è da sempre considerata una città “runner-friendly”: mettiamo insieme il clima californiano, l’oceano, un parco cittadino fra i più grandi d’America e i dintorni collinari e selvaggi… beh direi proprio che il gioco è fatto e  i dubbi che sia una destinazione adatta a me svaniscono!

Ho avuto la fortuna di soggiornare downtown per qualche giorno e poi spostarmi a nord, nella zona Rancho Bernardo, tra le colline, campi da golf, ville da milioni di dollari, ma anche laghi e sentieri selvaggi! Eh sì, lo spazio non manca e proprio in questa zona è presente il Lake Hodges State Park, caratterizzato da trails di rocce e terra rossa, cespugli di Artemisia, cactus e fauna selvaggia.

Come prima tappa ho potato per Balboa Park, esattamente nel centro di San Diego, ad un paio di isolati dal mio Bed&Breakfast. Il parco è immenso, basti pensare che al suo interno si trovano vari musei (Arte, Aerospaziale, Storia Naturale…) e il famosissimo Zoo. Ci sono ristoranti, negozi, il bellissimo Spanish Village e circa una cinquantina di sentieri trail, tutti indicati e segnalati. Praticamente ci si immerge in un’atmosfera rilassata e particolare, piena di punti panoramici ed edifici magnifici incastonati nella natura.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Giu 272015
 

L3

Altro viaggio, altro aereo e altro fuso orario. Questa volta arrivo a Louisville in Kentucky e, subito dopo aver affittato l’auto, guido in direzione del fiume Ohio, lo attraverso ed entro in Indiana, a Jeffersonville. Ho preso alloggio in un B&B molto caratteristico che mi accoglie subito con un’atmosfera magica e gradevole che mi fa sentire quasi a casa… dopo circa 18 ore che sono uscito dalla mia…

Il tempo di entrare in camera e subito sulla cartina controllo un buon percorso per farmi una bella corsa. Come al solito la risposta è semplice: lungo il fiumo Ohio! Esco dal B&B e a due isolati prendo la Riverside Drive che costeggia il fiume su una bella pista ciclabile tra gli alberi e piccoli parchetti. Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Mag 172015
 

IMG_2943

Pechino, in una sola parola, si può definire caotica. E’ vasta, immensa e fremente di gente che turbina per le strade e nei cunicoli della metropolitana in sciami scomposti. La smania di copiare l’occidente è a livelli imbarazzanti: tutti i giovani hanno cappelli a tesa larga e dritta con scritte in inglese e i vestiti estremizzano il mito della jungla urbana americana. E nessuno alza la testa. Le prime tre vertebre della colonna vertebrale sono sempre ad angolo acuto, schiacciate per permettere alle persone di stare appiccicate ai proprio smartphone.

Sono veramente rimasto scioccato dall’utilizzo esagerato di tale apparecchi qui in Cina. Davvero la gente non guarda neppure dove va e gli scontri, dettati anche dal sovrappopolamento della città, sono all’ordine del secondo. Le persone seguono il flusso dei pendolari a testa bassa, senza guardare avanti a sè, incuranti e abituati alle collisioni a cui non reagiscono minimamente. Non si chiedono scusa e non alzano mai gli occhi dal cellulare.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Mag 152015
 

IMG_2930

E di nuovo in South Korea! Ormai è chiaro che inizio ad amare questo paese fatto di persone cordiali, colori accesi e profumi intensi. E Busan forse incarna ancora di più tutto questo.

Situata sulla costa e con un grande porto sull’oceano, Busan è famosa per il mercato del pesce (fra i più grandi del mondo) e i mercati locali dello “Street food” e dell’artigianato locale. E’ anche una città collinare con scalinate infinite che conducono a templi incantati e giardini in cui gli anziani giocano alla variante koreana della dama.

Un solo modo per assaporare tutto in pieno… URBAN TRAIL!!!

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a: