Ott 012015
 

IMG_6045

San Diego è da sempre considerata una città “runner-friendly”: mettiamo insieme il clima californiano, l’oceano, un parco cittadino fra i più grandi d’America e i dintorni collinari e selvaggi… beh direi proprio che il gioco è fatto e  i dubbi che sia una destinazione adatta a me svaniscono!

Ho avuto la fortuna di soggiornare downtown per qualche giorno e poi spostarmi a nord, nella zona Rancho Bernardo, tra le colline, campi da golf, ville da milioni di dollari, ma anche laghi e sentieri selvaggi! Eh sì, lo spazio non manca e proprio in questa zona è presente il Lake Hodges State Park, caratterizzato da trails di rocce e terra rossa, cespugli di Artemisia, cactus e fauna selvaggia.

Come prima tappa ho potato per Balboa Park, esattamente nel centro di San Diego, ad un paio di isolati dal mio Bed&Breakfast. Il parco è immenso, basti pensare che al suo interno si trovano vari musei (Arte, Aerospaziale, Storia Naturale…) e il famosissimo Zoo. Ci sono ristoranti, negozi, il bellissimo Spanish Village e circa una cinquantina di sentieri trail, tutti indicati e segnalati. Praticamente ci si immerge in un’atmosfera rilassata e particolare, piena di punti panoramici ed edifici magnifici incastonati nella natura.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Ago 052015
 

image1

Non esiste luogo migliore per correre che nei Paesi Bassi: ciclabili dappertutto, clima mite (al massimo un po’ di pioggia, ma non ci spaventa), gente educata e cordiale e ottima birra la sera. Se poi ci aggiungiamo il pane sempre fragrante, fresco e ricco di aggiunte sfiziose e la spettacolare torta di mele… avete capito che per me è un posto speciale!

Ho la fortuna di trovarmi spesso per lavoro in Olanda e quindi di aver corso in diverse località, tutte perfette e speciali nella loro unicità. Ho corso anche al maratona di Rotterdam che rimane il mio PB e l’evento più importante e spettacolare a cui abbia partecipato. Insomma The Netherlands, per me, significa running!

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Lug 132015
 

Chalkida (1)

Rimaniamo in Europa, in un paese che adoro e in cui sono sempre molto felice di recarmi: la Grecia! Terra di sole e mare, di campi bruciati dal sole con le uniche ombre degli ulivi. Case con contorni bianchi e blu e gente cordiale che sa godersi la vita sorseggiando vino alla resina, gustando insalate con la feta e finendo la serata con un buon ouzo.

La mia destinazione è Chalkida (Calcide), unico punto di contatto tra il continente e l’isola di Evia (Eubea). Il collegamento è stabilito tramite due ponti, uno nuovo strallato e uno molto antico che unisce il piccolo canale che separa l’isola dalla terra ferma.

Il mio hotel è proprio a due passi dal ponte vecchio, che ancora oggi viene aperto per permettere il passaggio di navi di grandi e medie dimensioni. E da qui parte il mio percorso di running, ormai consolidato da anni di visite nella zona.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Lug 012015
 

Cle1 (9)

Torniamo in USA, questa volta in Ohio dove ho già soggiornato diverse volte a Cleveland. Durante questo viaggio ho la possibilità di soggiornare Downtown e di godermi per una giornata intera la città.

Cleveland non è di certo una città turistica, anzi a volte viene indicata con sarcasmo come una delle mete peggiori in assoluto di tutti gli USA… Ok… non è NYC… però Cleveland è affacciata sul lago Erie, è bagnata dal fiume Cuyahoga ed è famosa per la Rock and Roll Hall of Fame. Ha molti teatri (la famosa Playhouse Square) e vi sono parecchi musei… Insomma direi che per un paio di giorni c’è da essere impegnati!

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Giu 272015
 

L3

Altro viaggio, altro aereo e altro fuso orario. Questa volta arrivo a Louisville in Kentucky e, subito dopo aver affittato l’auto, guido in direzione del fiume Ohio, lo attraverso ed entro in Indiana, a Jeffersonville. Ho preso alloggio in un B&B molto caratteristico che mi accoglie subito con un’atmosfera magica e gradevole che mi fa sentire quasi a casa… dopo circa 18 ore che sono uscito dalla mia…

Il tempo di entrare in camera e subito sulla cartina controllo un buon percorso per farmi una bella corsa. Come al solito la risposta è semplice: lungo il fiumo Ohio! Esco dal B&B e a due isolati prendo la Riverside Drive che costeggia il fiume su una bella pista ciclabile tra gli alberi e piccoli parchetti. Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Giu 172015
 

IMG_7330

Ecco un altro paese che adoro! Dimentichiamoci dei pregiudizio e dei racconti che lo dipingono come violento e pericoloso, il Sud Africa è un paese meraviglioso.

Oggi nello specifico vi parlo di Port Elizabeth, una città all’estremo sud  a diretto contatto con l’Oceano da una parte e la natura incontaminata dall’altra. E’ una cittadina moderna, famosa per il surf e meta turistica locale. Il lungomare è magnifico e costellato di ristoranti e negozietti in legno; il lungo pontile permette passeggiate meravigliose ed è molto facile avvistare i delfini che giocano fra i piloni.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a: