Set 092016
 

Bucci

Cinque mesi senza gare. Settimane difficili di dolore, impegno e fatica. Settimane di piccoli traguardi e sorrisi. Settimane di miglioramenti e risultati. Sì, è ora di tornare a gareggiare, di mettermi alla prova per fare il punto della situazione.

Decido per la Mezza Maratona di Buccinasco, comoda, vicina, economica e per di più FIDAL. Gara con un bel percorso nel verde, non troppo veloce, ma piacevole e ovunque leggo lodi all’organizzazione, curata da Verde Pisello.

Sono teso, un po’ nervoso ed emozionato come non mi capitava da parecchio. Parto solo soletto in auto e mi dirigo sul presto alla gara: voglio godermi tutto, far con calma, concentrarmi e rilassarmi. Arrivato a destinazione mi accolgono già sorrisi e persone molto disponibili che mi mettono subito a mio agio. L’unico problema è la temperatura che intorno alle 8 è già vicina ai 30 gradi e l’umidità è molto alta.

Effettivamente le recensioni sono esatte: l’organizzazione è impeccabile. Tutti sono già impegnati nei ristori, in palestra per il ritiro pettorale e deposito borse, agli stand, ai massaggi e lo speaker ha già acceso il microfono.

Dopo un bel riscaldamento mi dirigo alla linea di partenza, come al solito “italianamente” affollata anche da chi non fa la competitiva (e/o si cimenta in gare più corte) che invece dovrebbe partire dietro di noi, come anche comunicato dall’organizzazione…

Via! Si parte e il primo pezzo è nel parco cittadino con un bel contorno di gente a fare il tifo. Parto conservativo, ma subito il corpo mi comunica che ne ha di più e quindi mi metto di buon passo. Il percorso scorre tra verde, sentieri, ponticelli in legno e le vie cittadine. Verso il decimo Km si esce in campagna con un bel cavalcavia e qualche sali-scendi tra gli scorci del parco.

Il GPS segna 14 Km e il passo è ottimo, in linea con il mio personal best…. ma ecco che il sole inizia a picchiare fortissimo, di punto in bianco sento un caldo esagerato, un muro di afa che mi fa boccheggiare e perdere il ritmo.

Lotto con tutto me stesso e tengo botta fino al 18-esimo Km, ma vedo che il runner davanti a me ha circa 1 minuto di vantaggio, è troppo. Mi “siedo” un po’ e chiudo al 7 posto assoluto, conquistando il secondo posto di categoria.

Bella medaglia finale e ristoro epico, abbondante e con birra alla spina! Ancora rimango positivamente sorpreso dall’organizzazione che anche durante il percorso si è riveleta impeccabile: ogni punto presidiato e ogni svolta ben segnata! Anche il pacco gara è ricco, utile e gustoso!

Sono molto contento, so che potevo fare meglio, ma purtroppo contro il meteo è dura lottare! Sono soddisfatto del tempo ottenuto e sono veramente colpito da Verde Pisello che mi ha regalato una domenica mattina avvincente con una gara organizzata perfettamente e ad un prezzo molto contenuto. BRAVI!

fotografia copyright Arturo Barbieri @podisti.net

Dai un'occhiata anche a:

  2 Responses to “La Mezza di Buccinasco – Report”

  1. Ottima gara! Max is back! 🙂

  2. - il Carogna -

    Speriamo Marco! Vedremo a breve 🙂

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>