Giu 032015
 

image

È la mattina del 2 Giugno e la carovana del Gran Prix podistico di Novara fa tappa a Pernate. Finalmente riesco a partecipare a questa gara che al momento è la prima (e probabilmente unica) che riuscirò a correre questa stagione al GP.

Mi iscrivo e inizio il solito bel riscaldamento intervallato da chiacchierate e scambi di battute con i soliti volti che finalmente ho l’occasione di incontrare di nuovo.

Mi schiero poi in linea di partenza e mi sento apostrofare dall’amico Marco anche lui pronto a dare il meglio di sè e a consumare gli etti di fideghina e gorgonzola che abbiamo mangiato insieme due sere prima…

Si parte! Tengo un ottimo ritmo e sono in terza posizione fino al terzo km, quando inizio a rendermi conto che quel ritmo è troppo forzato, magari per il caldo, per il percorso o semplicemente, e più probabilmente, per le mie gambe!!!

Vengo quindi raggiunto e superato dai ragazzi che sono soliti essere più veloci di me e mi attacco al loro treno.

Arrivo al rettilineo finale con il mio mentore Diego e l’immancabile Jim che mi incoraggiano per gli ultimi metri e taglio il traguardo come settimo assoluto e primo di categoria M35.

Faccio un bel respiro e mi godo il premio più bello: il sorriso di mio figlio e l’abbraccio di mia moglie. Mi infilo una maglia pulita e insieme a loro e a Marco (anche lui ha fatto una buona gara!) e Barbara ci rilassiamo al Parco della Mora aspettando la premiazione.

Vengo premiato con una medaglia-coppa e un bel pacco alimentare con l’immancabile gorgonzola! Evvai!!! Avevo giusto preparato la pasta per la pizza prima di uscire: che pizza allo Zola sia!

Dai un'occhiata anche a:

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>