Gen 132012
 

Libri… Oggetti più o meno pesanti e di forma regolare che al loro interno, però, nascondono spazi infiniti, passioni, emozioni e fantasia che sconfina e sfugge da ogni tentativo di racchiuderla entro limiti fissati.

Ogni libro è una realtà a sè stante, che cambia e si trasforma per ogni lettore. Ogni libro contiene dentro di sé delle realtà oggettive che diventano soggettive e si arricchiscono di dettagli ogni volta differenti. Schegge di realtà che viene interpretata, vissuta, rivisitata e fatta nostra, nel modo che preferiamo e che ci è più consono.

Certo, si può descrivere la trama di un libro, ma non si può mai essere certi di cosa realmente trasmette. Si sa di cosa parla, ma non si sa cosa dice ad ognuno di noi.

La nostra storia, il nostro passato, il nostro vissuto si incarnano nelle parole di ogni riga e trasformano ogni pagina in qualcosa di totalmente nostro.

Il mondo delle due ruote è stato, e continua a essere, fonte di ispirazione per molti scrittori che hanno dedicato la vita alla moto e che vogliono cercare di trasmettere la loro passione. Questi libri sono veri toccasana per noi motociclisti: ci accompagnano nel viaggio in aereo o in treno, ci tengono compagnia le sere d’inverno e riescono a fomentare e tenere viva la nostra passione anche quando, purtroppo, la moto non la possiamo usare.

Il solo leggerne, il solo sentirne parlare mantiene il nostro cuore vivo e le esperienze vissute da altri ci fanno vedere il nostro mondo da occhi diversi per coglierne sfaccettature che magari ci erano sfuggite e per approfondire la nostra conoscenza su argomenti di cui non eravam troppo esperti.

Fra le montagne di libri che posseggo, spiccano dei titoli esageratamente da motociclista e personalmente vi consiglio di leggere quelli riportati qui sotto. Ovviamente ve li elenco brevemente, senza soffermarmi più di tanto su trame o storie che dovrete invece scoprire e vivere direttamente sulla vostra pelle: ogni parola spesa sarebbe inutile.

Riguardo alle Road Races:

– Ti Porterò a Bray Hill (Roberto Patrignani): Resoconto del ritorno di Roberto sul circuito del Mountain

– Tourist Trophy “La corsa proibita” (Mario Donnini): Interviste e racconti di protagonisti e non del TT

– Tourist Trophy “Muori o vivi davvero” (Mario Donnini): Il ritorno di Mario, con interviste e storia del TT aggiornata al 2010

Racconti su piloti e aneddoti:

– Racers (Michele Lupi): Storie di uomini con la velocità nel cuore

– Giù da Gara (Vari) : 10 anni di MotoGp raccontati dai giornalisti Mediaset

– Vale va ancora veloce: (Michele Monina): Ovviamente riguardo a Valentino Rossi, fino alla vittoria del 9 titolo mondiale

Viaggi e amicizia:

– Scheggia (Roberto Parodi): La storia di 3 ragazzi ormai uomini, che intraprendono un viaggio in memoria di un amico scomparso

– I viaggi di Jupiter (Ted Simon): Raccondo del giro del mondo in solitaria su una Triumph Tiger 100 che l’autore affronta dal 1973 al 1977

– Sognando Jupiter (Ted Simon): Lo stesso viaggio, rivissuto nel nuovo millennio, questa volta su BMW R80 G/S

Dai un'occhiata anche a:

  One Response to “Tra gli scaffali…”

  1. Libro fotografico
    -- Ciao Sic (http://www.letsbookandapp.com/): Per gli appassionati della MotoGP vi presento un altro libro che non può mancare nelle teche motociclistiche. Oltretutto acquistandone una copia parte della somma versata verrà devoluta alla Fondazione Marco Simoncelli.

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>