Feb 282012
 

Purtroppo accade anche questo….Vite spezzate in un attimo!!!

E’ vero!!!….accade in moto come accade in mille altri modi…

Ma quello che ci si chiede è se questa passione non sia troppo pericolosa e se valga la pena continuarla….E questi pensieri  ti affliggono quando  magari proprio un tuo amico se ne va via e pensi che tante persone stanno ora soffrendo per quanto è accaduto. Pensi che forse non vale la pena rischiare. Magari hai famiglia, moglie e bimbo, e pensi subito a loro. Pensi che tutto questo sia da egoisti. Puoi trovare altre mille passioni senza che minimamente si possa rischiare la vita che, la stragrande maggioranza delle volte, è nelle mani di perfetti sconosciuti e non dipende neppure da noi stessi o dalla bravura che abbiamo nell’andare in moto…. sai che puoi metterci tutto l’impegno che vuoi per evitare cadute o incidenti ma, purtroppo, nella tua strada devi fare anche i conti con gli altri.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Feb 252012
 

La stagione 2012 è alle porte, non parlo di quella sportiva che vedrà il riaccendersi dei motori in SBK, MotoGp e tutti i vari campionati, ma della mia e della vostra. Già, è arrivato il momento di fantasticare su quella che sarà un’ennesima sfavillante stagione, fatta di belle strade, qualche turno in pista, belle pieghe e perchè no, belle penne.

Il primo giro sarà una  “sorpresa”. Un aspetto positivo dell’inverno (forse l’unico)  è che i nostri sensori motociclistici vengono totalmente azzerati. Ci ritroviamo così in sella accompagnati da sensazioni, dai ricordi delle prestazioni delle nostre moto. Ben presto saremo stupiti da quanto in realtà vanno forte e bene, e quell’incertezza tra i 6000 e 7000 giri che a fine stagione sembrava disturbarci ad ogni uscita sembrerà miracolosamente sparita.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Feb 232012
 

Esiste il giro perfetto. Si, è successo.

Quella volta che il rumore del motore è ancora più bello e intonato, che le gomme pare ( ripeto pare ) tengano più del solito e non accennino a sbavature e che guidare è pura estasi.

Quando la manopola del gas gira con semplicità e infiliamo 2 marce con la ruota anteriore alzata, quasi senza il minimo sforzo. Quando il problema, mentre affrontiamo una piega, è che avremmo dovuto farla più veloce, che tanto ce n’era. Quando quella stessa curva, di solito ostica, la affrontiamo senza la minima titubanza, disegnando una traiettoria pulita e precisa che ci fa fiondare velocissimi alla piega successiva.

Il sole splende alto e nemmeno una nuvola inquina l’orizzonte, l’aria è limpida e l’ossigeno entra fresco nelle nostre narici aiutando il nostro cuore a pompare e l’adrenalina a propagarsi per il nostro corpo.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Feb 212012
 

Il giorno in cui decidiamo di tirar fuori la moto dopo l’inverno, è come l’esame di maturità. La tensione che proviamo è la stessa. Identica.

Panico, agitazione… e se giro le chiavi e non succede nulla? E se al tocco del pollice sul tasto dell’ accensione  ricevo in risposta solo un sordo ed esausto giro sterile del motorino di avviamento a corto di energia?

Il secondo che passa tra il mezzo giro di chiavi e la pressione del tasto, è infinito. Credeteci.

Col cuore che batte all’impazzata e i muscoli tesi, il pollice piano piano si avvicina al pezzo di plastica su cui tutta la nostra concetrazione è focalizzata, indice e medio tirano la leva del freno e finalmente è il momento della verità.

Schiaccio…

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Feb 202012
 

Ho deciso, anche quest’anno… Viaggio in moto!.. ma il solito dilemma incombe: “in che direzione?”….ci penso e ci ripenso…. non posso allontanarmi troppo dall’Italia…sono una donna… ho poca esperienza di viaggio… conosco poco le lingue straniere…. e viaggio quasi sempre da sola…vabbe’… tiriamo fuori un pochetto le “palle”  e facciamoci coraggio… destinazione Provenza! E non passa molto che però trovo già un amico pronto a seguirmi.

Non ho optato per la Provenza per lo stesso motivo per cui viene scelta da molti motociclisti : le fantastiche Gole du Verdon… ho scelto questa meta perchè adoro i fiori e da sempre sono una vera romanticona. Sono affascinata dai colori e dai profumi che queste magnifiche meraviglie del mondo sprigionano. Naturalmente il mese ideale è giugno, in piena fioritura. Spero solo che il mio compagno di viaggio non sia allergico al polline, perchè ancora lui non sa che, in quel viaggio, lo catapulterò proprio in mezzo a distese immense di lavanda… prati immensi color viola…

E via!!! Si parteeeeeeeeeeeeee

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:

A volte capita

 Posted by at 05:57  Appunti  No Responses »
Feb 182012
 

Stavo percorrendo un bel tratto di strada che conosco come le mie tasche e ricco di curve che, per chi vive questa passione, sono un vero piacere. Non nego che stavo mettendo un certo impegno in quello che stavo facendo, quando ad un tratto propio dietro ad una delle mie curve preferite capita l’imprevedibile.

No nessun incidente . Trovo candidamente appostata una pattuglia dei Carabinieri. Finita la curva vi è un breve rettilineo di circa una settantina di metri con una piazzola. Punto ideale per fermare i VR della domenica, me compreso. A questo punto la situazione diventa quasi comica. Io resto folgorato dalla visione e chiudo immediatamente il gas (ridicolo ma istintivo) e lentamente, quasi in una moviola, mi dirigo verso quello che sarà il mio destino.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a: