Freddy

Freddy

Feb 152012
 

Fin dai primi giorni d’autunno mi ritrovai in casa a pensare, dopo le prime volte in pista, all’acquisto di una moto dedicata al solo uso in circuito. Questo pensiero mi scaturì dal fatto che, assaggiata la pista per le prime volte, rimettendo le ruote in strada ho avvertito una brutta sensazione, come di pericolo costante, ed ho iniziato a non divertirti più molto tra i vari passi di montagna (ciò penso che valga solamente per i motociclisti a cui piace maggiormente la sportività)…

Rimuginandoci sopra l’intero inverno, calcolando, non so più nemmeno io quante volte, la spesa che sarei andato ad affrontare e chiedendo miliardi di volte pareri su questo argomento ho deciso di separarmi dalla mia Street per avere i fondi necessari all’acquisto e al sostentamento di una supersportiva da pista. Adesso la Street l’ho venduta, la moto da pista l’ho acquistata (una ninja ex trofeo) e mi sto  interessando per armarmi di gancio e carrello per l’auto.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:

Un mondo nuovo

 Posted by at 09:20  Appunti  No Responses »
Feb 072012
 

Un camionista, un gestore di supermercato, un ingegnere e un metalmeccanico apparentemente sono persone distanti anni luce… eppure, la prima volta che son uscito in gruppo in moto, mi son accorto che ciò che siamo è principalmente Motociclisti…

Ti ritrovi a passeggiare ad andature più o meno elevate, con quello che è più sportivo e l’altro che è più propenso ad un turismo tranquillo o “gastronomico” 🙂 . Nelle soste, più o meno lunghe, nascono accesi dibattiti su quale sia lo pneumatico migliore, oppure il pilota più forte della MotoGP… insomma su tutti gli argomenti che riguardano le moto e che magari con altri amici (che però non sono motociclisti) non sei mai riuscito ad affrontare. Ritrovarsi circondato da individui che fino ad allora avevi magari incontrato solo su dei forum è una sensazione straordinaria, quasi paragonabile all’andare in moto. Nascono amicizie tra i passi di montagna che durano una vita intera, che diventano punti di riferimento e di crescita…

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:

Non sono uguali

 Posted by at 06:01  Appunti  No Responses »
Dic 082011
 

Mi chiedevo l’altro giorno perchè ci son sempre scandali nel calcio mentre mai negli sport motoristici…

Mi son risposto che molto probabilmente la differenza sostanziale sta in quel che han dovuto passare per arrivare sin lì… Per un calciatore, quando inizia ad accorgersi di aver piu talento dei suoi compagni, non comporta enormi sacrifici un salto di categoria. Per un motociclista non è così…

Un pilota avrà sempre rispetto per questo sport perchè ricorderà i sacrifici che la famiglia ha dovuto fare per permettergli di perseguire il suo obiettivo… ricorderà le notti e tutti i week-end passati in camper in giro per le piste (quando la situazione economica lo permette, altrimenti si dorme in macchina) con la famiglia…

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:

Basta poco

 Posted by at 06:05  Appunti  No Responses »
Dic 022011
 

Basta poco ad un uomo, o meglio ad un motociclista, per rialzarsi dalle botte della vita… O almeno è così per me…

Ad un motociclista possono accadere tantissime cose: problemi a lavoro, scazzi con la donna e problemi di salute. A volte tutti contemporaneamente (come successo a me in questo ultimo periodo), ma gli basterà sempre montare in sella alla sua moto ed accendere il motore per lasciarsi tutto alle spalle, fuori dalla visiera…

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Nov 222011
 

A meno di non esser nati nella patria dei motori, come lo è di fatto l’Emilia Romagna, penso che quasi ognuno di noi non abbia ricevuto un “educazione” motoristica, nel senso che molto spesso si è spinti a far uno sport più comune come il calcio (molte volte questo è anche caratterizzato dal lato economico non facilmente supportabile).
Io stesso da piccolo mi sono ritrovato nei verdi campi a correre dietro un pallone, ma non appena ne ho avuto la possibilità ho deciso di abbandonare il pallone, per il quale non provavo alcuna sensazione sia praticandolo che guardandolo, e cercare qualcosa che mi coinvolgesse di più.

Continue reading »

Dai un'occhiata anche a:
Nov 162011
 
C’è qualcosa dentro ognuno di noi… qualcosa di inesprimibile a parole, che dovrebbe essere vissuto, o meglio assaggiato per essere compreso anche in minima parte… Ciò che ti spinge ogni santissima volta ad indossare tutto quell’armamentario, a non curarti di chi ti consiglia inconsciamente di lasciar perdere e prendere l’auto, e che ti porta a sottoporre il tuo fisico a massacranti ore di movimenti in sella. Beh tutto questo non può essere espresso a parole e non potrà mai esserlo…
Puoi vederlo nel momento dell’incontro tra 2 motociclisti che non si conoscono assolutamente ma si salutano perché loro SANNO che l’uomo che hanno di fronte condivide la loro stessa passione…
Dai un'occhiata anche a: